LA NOSTRA CASA E’ IL RIFUGIO DI VIRUS E BATTERI!

L’ambiente in cui viviamo prolifera di agenti patogeni dannosi per il nostro organismo e capaci di compromettere la qualità della nostra vita.

casaTi sei mai chiesto che cosa viene fuori dai nostri rubinetti? L’acqua dei nostri acquedotti arriva nelle nostre case inquinata a causa di una rete idrica superata e, per questo, virus e batteri si annidano nelle tubature: ad esempio, mentre ci si lava o si beve si rischia di respirare o ingerire microbi potenzialmente dannosi, come il batterio della “legionella”.

I campioni delle acque maggiormente colpite sono stati prelevati nelle abitazioni private con risultati anche 100 volte superiori rispetto alla norma ed hanno appurato che questi virus sono areosolici, quindi facilmente assimilabili attraverso la semplice respirazione.

Pertanto, è consigliabile utilizzare un sistema di sanificazione e purificazione delle acque basato sul principio attivo sanificante dell’OZONO, sostanza benefica capace di annientare virus, batteri, muffe e funghi, migliorando notevolmente il benessere quotidiano dell’intero organismo.

Tale metodo assicura la fruizione di acqua pura da utilizzare per bere, per lavare e per lavarsi in assoluta tranquillità, poiché il trattamento con acqua ozonizzata stimola la circolazione sanguigna e il metabolismo cellulare.

Lavare frutta e verdura con l’acqua ozonizzata ci dà la tranquillità di aver neutralizzato virus, batteri, pesticidi e metalli pesanti. Inoltre, tale acqua è ottima come ingrediente delle bevande come il caffè o il tè, dei gelati, della pasta fatta in casa, del pane, della pizza o di ogni piatto.


COME FAR DIVENTARE LA PISCINA UN AMBIENTE OTTIMALE!

Sempre più diffusa è la frequentazione delle piscine ad ogni età, quale momento di svago, relax o correzione di varie problematiche fisiche. Ma pochi sanno che se non si utilizza un adeguato trattamento delle acque, veicolano in gran quantità virus e batteri dannosi per la salute.

Il convenzionale sistema di depurazione in uso (il cloro) non sempre è all'altezza di eliminare eventuali agenti patogeni ma, in aggiunta, risulta essere dannoso per la salute.piscina

Dopo diversi anni di studi, si è capito che il metodo più efficace per disinfettare l’acqua senza l’impiego di sostanze costose e potenzialmente dannose per l’ambiente e per l’uomo è la sanificazione mediante un impianto ad ozono, che è il disinfettante più energico impiegabile in acqua.

L’ozono è in grado di migliorare la qualità dell’acqua rendendola pura sotto ogni aspetto, agendo contro la moltiplicazione di batteri e virus, grazie alla sua azione battericida, fungicida e inattivante ad altissimo spettro con effetto rapidissimo; l’acqua depurata con ozono è cristallina, inodore, insapore e incolore, non necessita di correzioni del pH, non risultano alterati i valori di acidità/basicità, viene automaticamente ossigenata ad ogni trattamento.

Scegliere un impianto di ozonizzazione dell’acqua significa affidarsi ad un sistema sicuro, naturale, poco costoso, il cui obiettivo principale è esaltare la qualità dell’acqua, realizzando un ambiente ottimale che dia sicurezza e benessere.


ACQUA IGIENIZZATA PER CHI NAVIGA!

barca

Chi naviga ha bisogno di acqua non contaminata: per questo diventa importante installare un impianto di acqua ozonizzata, che assicuri nel serbatoio un carico di acqua batteriologicamente pura, sana, vitale e ricchissima di ossigeno.

Sulle imbarcazioni l'acqua viene usata per la doccia o in cucina, con l’aggiunta di additivi chimici, che non assicurano una totale disinfezione e alterano il gusto dell’acqua stessa. Al contrario, utilizzando l’acqua ozonizzata si riescono ad eliminare completamente i batteri, i virus, le alghe e le muffe, in modo assolutamente naturale.

Dopo vari studi scientifici, si è concluso che l’acqua ozonizzata risulta essere il miglior agente antisettico, sanitizzante e inattivante degli agenti patogeni.

L’acqua ozonizzata è un valido aiuto in tutti gli spazi abitativi: disinfezione ed eliminazione odori wc, disinfezione ed eliminazione odori e incrostazioni scarico lavandino, distacco delle incrostazioni di calcare dai recipienti di cucina, sanificazione della pavimentazione, disinfezione frutta e verdura, disinfezione frutti di mare.

L’impianto dell’acqua ozonizzata, a differenza dell’utilizzo di prodotti chimici, risulta essere molto vantaggioso per vari motivi:

- non necessita di manodopera.
- garantisce una totale decontaminazione microbiologica.
- ha brevi tempi di applicazione.
- non impiega prodotti chimici.
- non lascia residui chimici.
- non c’è manutenzione ordinaria
- non ha alcuna controindicazione.


PIAZZE E MONUMENTI - VALORIZZATE L’IMMAGINE DELLE VOSTRE CITTÀ

PiazzePer sanificare i cassonetti della spazzatura, i portacarte, le piazze comunali, la pavimentazione delle stesse,è consigliabile applicare la disinfezione con acqua ozonizzata tramite nebulizzatori montati su automezzi, con i quali si provvede a rendere igienicamente salubri gli spazi pubblici liberandoli da batteri, virus, sporco in genere come le macchie della pavimentazione (mozziconi di sigaretta, chewing-gum, etc..).

Tale metodo è efficace per la pulizia dei monumenti, compromessa da agenti atmosferici, da atti vandalici e da escrementi di origine animale.

Questa da noi proposta è una soluzione altamente ecologica ed economica, che potrà risolvere una volta per tutte il problema della pulizia e della vivibilità delle piazze, dei monumenti e degli edifici pubblici di pertinenza comunale.

In ultima analisi, proponiamo una risoluzione gradita a tutti quei cittadini ed amministratori locali che vogliono il bene comune e la conservazione delle bellezze architettoniche, valorizzandone l’immagine con un occhio volto alla salubrità delle persone ed all’ambiente!

Affidati a noi con fiducia, metteremo a disposizione professionalità ed efficienza unita ad un’alta economicità di costi.

 

L’UTILIZZO DELL'OZONO NEL TRATTAMENTO DELLE ACQUE POTABILI

L’aumento della popolazione mondiale porterà negli anni ad una maggiore richiesta di acqua per l’utilizzo potabile. Ma le risorse di acqua potabile sono limitate e spesso inquinate, per cui le tecnologie di trattamento efficaci come l’Ozono sono sempre più richieste.

L’Ozono, con il suo forte potenziale di ossidazione, rappresenta uno step di trattamento molto efficace ed economico nell’ottimizzazione dei processi di trattamento dell’acqua potabile, che può essere realizzato in maniera economica ed affidabile.

I sistemi tradizionali di tipo chimico-fisico come la flocculazione, la filtrazione e la clorazione, da soli, sono ormai insufficienti per assicurare acqua potabile sicura e di qualità. Con il solo trattamento di Ozono, in alcuni casi applicato in più punti della filiera di processo, si ottengono invece numerosi benefici.

-  Miglioramento della coagulazione;
-  ossidazione dei metalli come ferro e magnesio, ossidazione dell’ammoniaca per nitrificazione;
-  controllo del sapore e dell’odore;
-  rimozione del colore;
-  ossidazione del materiale organico, microinquinanti, sostanze persistenti e rimozione delle alghe;
-  disinfezione potente (contro batteri, virus e parassiti)
-  nessun sottoprodotto tossico, riduzione nella generazione dei DBP;
-  produzione Ozono commisurata alla domanda, nessun stoccaggio pericoloso di agenti chimici.



Le applicazioni dell'Ozono nel trattamento di potabilizzazione delle acque

L’Ozono è da decine di anni parte essenziale nel trattamento dei più grandi impianti di potabilizzazione in città come Parigi, Mosca, Helsinki, Dallas e, in Italia, Torino, Bologna, Ferrara e Pesaro.

Tutte le applicazioni Ozono prevedono delle reazioni ossidative, a seconda che si utilizzano per la disinfezione o per l’ossidazione di specifici contaminanti. In relazione al punto in cui esso viene introdotto distinguiamo la pre-ossidazione co Ozono, l’ozonizzazione intermedia e la post-ozonizzazione.

La pre-ossidazione e quella intermedia sono utilizzate per:

-  ossidazione manganese e ferro;
-  controllo del sapore e dell’odore;
-  migliorare la rimozione dei sospesi (si aumenta l’efficienza dei trattamenti di filtrazione e flocculazione);
-  ossidazione di contaminanti come cianuri, fenoli, tracce di droga, distruttori endocrini e sostanze persistenti;
-  rimozione del colore;
-  controllo formazione delle alghe;
-  ossidazione dei percussori alla formazione di THM (Trialometani);
-  rimozione delle sostanze pesticidi.

Mentre la post-ozonizzazione è utilizzata per:

-  disinfezione e controllo virus;
-  eliminazione del criptosporidium;
-  essidazione dei composti organici prima della filtrazione su carboni attivi (GAC).

Deumidificazione Muraria

Guarda il Video